Coronel Jose Julio

amazzonia tramonto

Aiuto…non riesco a respirare! Il caldo soffocante con almeno il 99% di umidità (senza esagerare) mi attanaglia!! Ah, bene, in camera c’é l’aria condizionata..ok, non morirò qui a Belem!

Il caldo umidissimo (peggio che nei peggiori giorni di caldo a Bologna!) mi rallenta i movimenti ma riesco comunque a uscire, prendere il biglietto del navio Coronel Jose Julio, fare un giro nel fantastico mercato e comprare la mia amaca per il viaggio! Eh già, niente cabine, che poi sarebbero soffocanti, si dorme in amaca!
Belem é una decadente città coloniale con il suo fascino dove ritrovo bei mercati pieni di vita, vera gente e pasti completi a 3 euro.

belem

Il navio parte da Belem alle 10 e, teoricamente, dopo 24 ore sul Rio delle Amazzoni, arriva a Macapà. Il taxi fatica a trovare il porto ma arrivo comunque parecchio in anticipo, 8 :30. In anticipo sì, ma sono praticamente già tutti a bordo! Vanno presto per trovare un bel posto per la loro amaca e i vari, molti, bagagli. Ci sarà rimasto un angolino per me ?!? Sembrerebbe di no…

Rio delle Amazzoni

Ma siii…il viaggio sul navio é un’esperienza intima e conviviale, il tuo vicino, é molto vicino ! Sono fortunata, la mia vicina, é dolcissima!!

Mi guardo intorno e non vedo turisti…questo viaggio mi piace già parecchio!
In piú trovo un interprete! Un brasiliano che parla bene francese perché ha vissuto 15 anni in Guyane. Meno male perché il mio portoghese lascia molto a desiderare. La tecnica, che però non funziona sempre, é:
– faccio un po’ la loro cantilena
– provo dicedo la parola in spagnolo e se li vedo perplessi
– portoghesizzo la parola in italiano, se ancora niente
– provo col francese, ancora niente?
– gesti o mi arrendo, annuisco sorridendo e tiro fuori un ’brigado!

Tutti a bordo belli comodi, la sfilata di venditori ambulanti é finita e verso le 11, si parte !
Tranquilla e rilassata sull’amaca il tempo passa lento ma piacevole, il rio, la foresta, un delfino rosa appena intravisto, i villaggi sul fiume, le barchette a remi spostate dalle onde provocate dal nostro navio.
In realtà il coronel JJ non é molto grande ma ha quasi cent’anni e fila sulle calme acque amazzoniche che é una meraviglia!

Amazzonia  Amazzonia  Amazzonia
I pasti non sono male anche se poco originali (nessuna scelta e tutti uguali) e non aiutano alla socializzazione con i compagni di viaggio visto che si mangia a 3 metri dal motore, neanche urlando si riesce a comunicare !

Tramonto, alba e, con solo 5 ore di ritardo (quasi più efficiente di Trenitalia il caro JJ!) arrivo a Macapà.

Saluto il mio gentile interprete (che mi ha trovato taxi, hotel oltre a darmi consigli e informazioni su Macapà e il bus per Oiapoque) e sono pronta per passere una bollente domenica sulla linea dell’equatore !

Macapa

Coronel Jose Julio

Breves - State of Pará, 68800-000, Brazil
Where:
Rio delle Amazzoni, Brasile
Luci

Author Luci

Proud founder of Shego! - Sharing Exeperiences on the go!!

More posts by Luci

Leave a Reply